Persona: (latino persona-ae, maschera dell’attore) è per Jung l’aspetto che l’individuo assume nelle relazioni sociali e nel rapporto con il mondo, derivato dalle aspettative della società e dall’educazione. Come mediatore tra l’Io e il mondo esterno, la persona ha il suo opposto nell’anima che media tra l’Io e il mondo interiore. Un Io forte si pone in relazione con il mondo esterno attraverso una Persona adattabile. Se l’Io è debole può avvenire l’identificazione con una Persona specifica (medico, studente, artista e così via) che ostacola lo sviluppo psicologico.