Complesso: gruppo di pensieri o immagini con notevole valenza emotiva. Al “centro” di un complesso è posto un archetipo o un’ immagine archetipica. Esempi possono essere il complesso di madre, il complesso di padre, il complesso di potere, il complesso di inferiorità …  I complessi interferiscono con l’intenzione della volontà e disturbano l’attività della memoria e blocchi del processo di associazione, obbediscono ad una loro propria legge e sono legati alla specificità del vissuto del soggetto quindi dell’inconscio personale.